Dipingere le pareti della camera da letto: idee e colori

    camera verdolina

    Bisogna riconoscere il valore che ha il colore della pittura delle pareti nell’arredo della casa: le pareti colorate sono un complemento importante nell’arredo e rappresentano una nota di stile che conferisce armonia alle diverse aree abitative. Pianeta Arredo propone, qui, alcune idee (da utilizzare come spunto di riflessione o anche da copiare) per dipingere le pareti della camera da letto.

    Come dipingere le pareti della camera da letto scegliendo un colore caldo e avvolgente che non stanchi e che non sia troppo difficile da abbinare.

    Il bianco è il colore più facile da abbinare, quello che dà maggiore senso di spazio e ampiezza. Tuttavia l’idea di avere tutte le pareti della casa dipinte di bianco può non piacere e sopratutto può non esaltare gli arredi della vostra casa.

    Dipingere le parei della camera da letto con un colore pieno e ricco, diverso dal bianco, può servire a rinnovare l’ambiente oppure può dare maggiore rilievo al letto e al mobilio tutto.

    I colori che vanno dall’azzurro al blu si adattano al riposo e ispirano quiete, da un punto di vista cromoterapico di essi si dice che favoriscono il rilassamento e la tranquillità, quindi potrebbero essere indicati per dipingere le pareti della camera da letto.

    Dipingere le pareti della camera da letto blu

    Da un punto di vista stilistico i blu stanno bene con i legni chiari, si armonizzano con il bianco e ben si sposano con i beige, e, addirittura, potrebbero essere tinte ben associabili con un arredo classico.

    I blu pastello riescono a dare tono e luminosità alle pareti e sono molto adatti a completare arredamenti in stile retrò, in stile country oppure new classic, esaltano e arricchiscono anche l’arredo caratterizzato dal ferro battuto.

    Dipingere le pareti della camera da letto blu

    Il blu deciso (sopratutto quello che tende alle nuance violacee) si sposa, invece, con un arredo moderno. E, per dipingere le pareti della camera da letto, blu forti e intensi possono essere adoperati su una sola parete lasciando le altre in bianco, nell’opposizione bianco – colorato.

    Per dipingere le pareti della camera da letto, le nuance del blu, da quello intenso al celeste chiarissimo, si addicono molto alla colorazione a spugna che ha un effetto finale assolutamente suggestivo. La colorazione a spugna, però, può richiedere l’intervento di un esperto, essendo una tecnica di tinteggiatura più delicata e raffinata.

    La tinteggiatura a spugna garantisce certamente un effetto “quadro” e la vitalità della parete è assolutamente garantita.

    Dipingere le pareti della camera da letto spugna

    Se amate le evocazioni stile cielo, non trascurate nemmeno un parato in stile stampa con disegni di nuvole o squarci di cielo.

    Dipingere le pareti della camera da letto blu

    Nella zona notte, il bianco abbinato al blu delle pareti è più che perfetto, pertanto se avete un letto bianco e un arredo bianco, meglio ancora se laccato, non esitate ad optare per il blu per dipingere le pareti della camera da letto. il blu sulle preti, specialmente nelle sfumature di celeste chiaro, darà alla vostra zona notte un inequivocabile tocco di stile.