Arredamento 2019: novità ed evergreen per una casa di tendenza

    0
    divani design - Poliform

    Questo 2018 ha portato numerose novità nel settore dell’interior design, a partire dal ritorno prepotente delle carte da parati, fiorate, coloratissime e con fantasie tropicali. Come non pensare poi alle colorazioni pastello che oltre a caratterizzare le pareti della nostra casa, sono state le prescelte per mobili e suppellettili. Inoltre, protagonista di questo anno che sta per finire, è stato l’oro ed il rosa antico, con un ritorno all’antico e al barocco. Cosa dobbiamo aspettarci invece per questo nuovo anno in termini di tendenze d’arredo? Tante novità certo, ma anche tante rivisitazioni di ciò che siamo abituati a vedere già nelle nostre case.

    Il dominante nordico

    Il minimalismo si fa spazio nei nostri salotti e nelle zone giorno della casa, come già è avvenuto quest’anno: quindi ancora, meno arredi, meno decorazioni, più spazi aperti ed ampi. Ecco cosa vedremo a breve sulle riviste d’arredamento: gli openspace saranno ulteriormente rivalutati e valorizzati, con un arredamento minimale, dove solo in necessario sarà oggetto di arredamento.

    Uno dei materiali più presenti nei negozi di arredamento sarà il vetro, che verrà utilizzato per una grande varietà di accessori e soprammobili: questo materiale sarà senza dubbio tra i protagonisti assoluti del prossimo anno, insieme al legno, alla ghisa e al ferro. Esatto, perché vedremo preponderanti gli stili etnico ed industriale.

    Il prossimo sarà un anno fatto di mix, che vedono stili ed influenze provenire da ambienti ed epoche diverse, mescolarsi e abbracciarsi in equilibri eleganti e sofisticati, per ambienti personalizzati ed unici.

    Infatti, nonostante il minimal sia il protagonista di questo nuovo anno, ad esso saranno alternati, e talvolta combinati, elementi d’arredo che nulla hanno a che fare con il famoso stile nordico, ma che se accostati con attenzione e con il giusto occhio estetico, saranno in grado di donare raffinatezza e stile a tutti gli ambienti della casa. Divani design accostati a librerie etniche, oppure tavoli in ghisa sotto lampadari dorati: questa la nuova sfida per chiunque abbia voglia o bisogno di dare un tocco di nuovo alla propria abitazione.

    Che colore scegli?

    I colori 2018, come abbiamo precedentemente anticipato, si basavano principalmente su tenui tonalità pastello: per questo 2019, questi pastelli saranno sostituiti in modo abbastanza brusco da colorazioni sature ed accese, come il blu intenso, il verde e il rosso scuro o il giallo acceso.

    Infine gli intramontabili bianco e nero, che saranno accostati in modo interessante, con forti contrasti Quindi tenetevi pronti a salutare il romantico 2018 per affacciarvi su un nuovo anno, sicuramente più deciso e intenso.

    Vota questo articolo

    Nessun commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.