Come arredare il bagno in modo funzionale: 5 consigli per te

    0
    bagno

    Contrariamente a quanto si possa pensare, sai qual’è la stanza di casa che maggiormente rappresenta il senso di relax e pace? Il bagno! Ebbene sì, perché è la la zona per eccellenza dove ognuno di noi va a rilassarsi dopo difficili ed estenuanti giornate trascorse al lavoro. E’ quindi fondamentale che l’arredamento del bagno possa essere confortevole e rappresentare al meglio questo angolo di paradiso domestico che tutti cerchiamo.

    Scopriamo insieme alcuni consigli pratici per fare in modo che anche questo spazio possa diventare accogliente e funzionale non solo per chi ci abita, ma anche per gli ospiti.

    1. Mai senza doccia trasparente

    Lo sapevi che scegliere il vetro trasparente per il box doccia ti aiuta a far filtrare una maggior quantità di luce, così da rendere ancora più ampio e accogliente l’ambiente in questione. Non importa quanto sia grande, se sia ad angolo o meno, ma è opportuno non scegliere la porta opaca, ma puntare sul vero effetto luce.

    Discorso analogo per gli specchi, che vanno a riflettere ciò che li circonda così da aumentare lo spazio per effetto ottico.

    2. Non dimenticare mai i piani di appoggio

    Per poter sempre realizzare e progettare un bagno che sia moderno ma ben strutturato, è opportuno non far mai mancare dei piani di appoggio. Considera dei mobiletti su più piani, oppure delle mensole per riuscire sempre ad avere lo spazio giusto per sistemare ogni piccola cosa.

    Qualora fosse possibile, cerca sempre un mobile con tanti cassetti, scelta per tenere ogni oggetto al proprio e trovarlo senza troppa fatica!

    3. Accessori must: asciugamani, ceste e contenitori

    In questa zona non possiamo non mettere gli asciugamani, sia appesi che comodamente ripiegati, in modo da essere poco ingombranti, ma pronti per l’uso. Prova con diversi agganci, ma se hai una famiglia davvero troppo numerosa, allora è bene preferire contenitori e mobiletti per poterli riporre comodamente.

    Mai dimenticarsi poi delle ceste, quelle che sono pronte ad accogliere panni sporchi di piccole e grandi dimensioni. Ecco perché sarebbe bene puntare su ceste imponenti, ma con stile elegante.

    4. Sanitari e rubinetti comodi

    E’ vero che anche l’occhio vuole la sua parte, ma prima di essere bella, una cosa che scegli deve essere comoda. Tale regola vale sia per la scelta dei sanitari che dei rubinetti. Questi ultimi, per esempio, devono erogare acqua, e devono essere sicuramente comodi nel farlo, andando poi a influenzare positivamente lo stile dell’ambiente. Considerando poi le grandi svolte tecnologiche del tempo in cui viviamo, è preferibile puntare sull’innovazione, così da massimizzare il benessere del corpo e della mente.

    5. Scegli al multifunzionalità

    E’ un concetto un po’ particolare, che forse una persona non si aspetta per l’arredo da bagno, mentre è la vera essenza di questa stanza. Bisogna avere sempre soluzioni multifunzionali! Pensa a un bel mobile lavanderia, che permette di avere a portata di mano ogni accessorio o oggetto di cui potrai avere bisogno!

    Vota questo articolo
    bagno

    Nessun commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.