Un bagno colorato secondo le ultime tendenze con ImportForMe

    0
    Sanitari Bagno

    Tutti i bagni sono sui toni del bianco? Il colore azzurro in bagno è una proposta che fa sbadigliare? L’arredo bagno non presenta mai sorprese? La palette dei colori da usare per arredare il bagno, purtroppo, non varia molto da anni ma nulla vieta di portare delle novità per far diventare il bagno un ambiente di casa che dialoga con gli altri attraverso uno stile e colori simili.

    Il colore è un modo per dare maggiore importanza a una stanza come il bagno. Nessuno, ma proprio nessuno, è obbligato ad avere un bagno anonimo e asettico ma si può sempre osare con il colore in tanti modi diversi, come spiegato di seguito.

    Lavabo e sanitari colorati

    Un sistema per dare un tocco di colore in più al bagno è usare un lavabo o addirittura i sanitari colorati. Tutti i sanitari bagno su ImportForMe.it sono adatti per realizzare un bagno moderno e di grande stile. Meglio sempre non esagerare con le tinte sgargianti perché non vale la pena prendere un wc giallo, un bidet rosso o un lavabo verde. I colori più indicati sono il nero, il blu oppure altre tinte che devono però esser più scure possibili. I toni chiari a lungo andare non sono belli da vedere.

    Le piastrelle e i rivestimenti

    Il metodo migliore in assoluto per dare un tocco di colore al bagno è scegliere delle piastrelle colorate. Per fortuna, oggi la varietà di scelta è molto ampia per avere piastrelle con ogni codice Pantone. Le tinte che oggi si usano di più in bagno, sono quelle del verde smeraldo, pino o pavone. Si usa molto anche il giallo che dà un senso di vitalità.

    I mobili bagno

    Altro modo per introdurre il colore in bagno è tramite i mobili. Spesso è con la scelta del mobile bagno che si riesce a dare un colore vivace che rende l’ambiente diverso dal solito. I mobili possono avere un finish opaco oppure laccato: entrambi sono validi per lo stile moderno.

    La tinta muraria

    Chi non usa le piastrelle o le usa solo a metà parete, può stendere una tinta muraria colorata diversa dal solito bianco. L’importante è restare sempre sulle stesse tonalità delle piastrelle per evitare l’effetto arlecchino. La palette va scelta con attenzione ricordando che i colori accessi possono dare ansia e agitazione.

    I complementi

    I complementi di arredo sono quelli che aiutano più di tutti a dare colore in bagno. Anche un bagno animo sul bianco può avere delle note di colore se si scelgono i giusti complementi. Il segreto è scegliere con attenzione complementi tutto dello stesso colore: che sia giallo senape, blu navy o rosso corallo. Asciugamani, porta spazzolini, una piccola stampa si legano grazie al colore.

    Le piante

    Infine, seguendo anche le ultime tendenze di stile urban jungle, per ravviare il bagno e dare una nota di colore si usano le piante. Sono un must quelle che si appendono e fanno una cascata di foglie verdi o anche viola.

    Nessun commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.