Come scegliere la giusta cornice per una foto molto scura

    0
    cornice arredamento

    La passione per la fotografia è tra gli hobby più avvincenti, regalandoci emozioni forti davanti ad una bella foto che ricordi persone, luoghi e omenti importanti della nostra vita.

    Le foto più belle meritano di essere stampate, magari utilizzando il servizio stampa foto CEWE, che è una delle opzioni di maggiore qualità che potete trovare online.

    Foto importanti e belle a volte possono avere degli sfondi molto scuri con toni tendenti al dark, che meritano di essere esaltate con cornici che mettano in evidenza il soggetto principale. Ebbene, abbiamo scelto di descrivere per voi 4 ottime alternative che vi permetteranno di valorizzare maggiormente il vostro scatto creativo, se avete tra le mani una foto molto scura.

    Che cosa è una foto molto scura

    La prima cosa che dobbiamo condividere è che cosa si intenda per foto molto scura. Al fine di inquadrare al meglio ciò di cui stiamo parlando, giova sicuramente chiarire che si tratta di una tipica foto notturna, in cui lo sfondo è nero o comunque – appunto – molto scuro e ricco di ombre. Per intenderci, può trattarsi di una foto in cui il nero o il marrone scuro sono prevalenti, e in cui prevale un tono “dark” in prevalenza.

    Siamo certi che a casa vostra avete almeno una foto di questa tipologia da valorizzare adeguatamente. Ma come fare? Ecco di seguito 4 opzioni che realizzeranno ogni vostra ambizione!

    Cornice grandeur dorata

    Se la vostra foto scura rappresenta un’immagine pulita e ordinata, un’opzione di sicuro gradimento è quello di dirigere le proprie preferenze all’estremo opposto, adottando una cornice dorata e decorata. Una bella cornice con bordi in oro, non troppo spessi, potrà essere certamente una porta di ingresso privilegiata per le vostre soddisfazioni!

    Cornice con colore dell’immagine

    Un semplice trucco per ottenere ottimi risultati consiste nell’individuare l’oggetto che spicca nella foto, e utilizzare una cornice di tono metallico che riprenda il colore prevalente di quell’oggetto. In questo modo, riuscirete a richiamare alla visione quella sfumatura, e riuscirete ad arrivare al risultato desiderato con una strada privilegiata. Vi suggeriamo di usare le cornici lucide, piuttosto che quelle opache, perché un po’ di luccichio vi aiuterà!

    Cornice legno scuro o color cioccolato

    Il legno scuro o il cioccolato sono una buona scelta per scaldare un’immagine così buia. Potete lasciar perdere l’abbinamento con i mobili in legno che magari avete nella stessa stanza che ospiterà il vostro nuovo quadro: scegliete piuttosto un marrone che possa richiamare alla mente i colori della vostra fotografia. Ad ogni modo, al fine di evitare che l’aspetto diventi troppo pesante, abbiate cura di mettere un inserto chiaro (bianco) tra la fotografia e la cornice, garantendo così un ideale “stacco” cromatico che metterà ancor più in risalto l’oggetto della foto.

    Cornice minimale dello stesso colore dei bordi della foto

    Volete dare un effetto ancora più drammatico e enfatico alla vostra opera d’arte? Niente di meglio che usare lo stesso sfondo nero o scuro dell’immagine, scegliendo una cornice minimale che corrisponda a tale sfumatura. Potete optare indistintamente per cornici metalliche o meno: l’importante è quello di riprendere il colore dei bordi della foto, inserendo un piccolo “tappeto” bianco che possa dare l’illusione di un doppio bordo.

    Speriamo con questi brevi consigli di aver supportato qualche vostra valutazione. Buon arredo, e buoni scatti fotografici!

    Nessun commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.